“La foto che non c’è” di Maria Cicconetti e il tema della violenza

Maria Cicconetti invitata a Cigliano per una conferenza sul tema della violenza

Cigliano, settembre 2019 – Quanti modi di dire: violenza! L’abbandono è uno di questi. Perché “violenza” non è soltanto quella che si fa colpendo, ferendo, offendendo il corpo. Non è poco, certo. Ma non è tutto. C’è una violenza che entra dentro di noi e che non ci lascia più. Maria Cicconetti ne ha scritto nel suo libro autobiografico La foto che non c’è (acquistalo qui con uno sconto speciale!) – libro in cui la violenza ha la sua soluzione nel perdono, soluzione difficile da concedere, che però ripaga. Ripaga perché, come nel libro si dice e come Maria ripete con la sua testimonianza, il perdono è portatore di un dono: la pranoterapia, con cui Maria, da tanti anni ormai, porta sollievo alle sofferenze altrui.

Maria, oltre a scriverne, ne ha raccontato. Con coraggio, davanti al pubblico attento di Cigliano, in compagnia del dottor Gino A. Torchio. Proprio così come in questo scorcio di video si potrà rivedere.

poster
00:00
--
/
--